Recensioni dei libri sulle mensole di casa mia (e altre cose nei paraggi)

La fedeltà di un bagnoschiuma

In Cose nei paraggi on 26 giugno 2009 at 09:06

Oggi vorrei recensire il mio bagnoschiuma, ma solo perché ho appena finito di fare la doccia, e dato che ormai è da un po’ che lo tengo d’occhio, insomma succede questo: il mio bagnoschiuma da qualche giorno a questa parte non finisce più.

Ultimamente, ogni volta che lo uso, lo schiaccio quasi fino allo sfinimento, quello esce, io penso a malincuore che quella sarà l’ultima volta che lo vedrò, e allora si vede che il bagnoschiuma lo capisce, si rigonfia, e quando si rigonfia succede che dopo ne rimane sempre un po’.

Così lo metto sul bordo della vasca a testa in giù per la volta successiva, per recuperare quel poco di liquido che in realtà non servirebbe recuperare, perché è sempre dentro di lui, come la riserva di una macchina, solo che questo non è una macchina ma un bagnoschiuma. Allora ho pensato: sarà una caratteristica di prodotto?

 

Qui insieme ad alcuni amici

Qui insieme ad alcuni amici

 

Si tratta nello specifico di un bagnoschiuma marca Lotto “Bath Foam Tonificante Invigorating” con funzione “GRAVITY POWER” non meglio specificata nelle informazioni sul retro. Ed è qui che casca l’asino: io penso sia proprio quella funzione lì a fare colare il miracolo. Forse all’interno il liquido lievita e si moltiplica più uno lo schiaccia.

C’ho pensato molto, ho riflettuto a lungo su questa cosa. Poi ho capito che questo fatto andrebbe probabilmente contro gli interessi commerciali della Lotto che sì, si troverebbe l’intera popolazione mondiale a comprare il suo prodotto ma poi no, nessuno lo ricomprerebbe più per tutta la vita visto quanto dura.

Che fastidio. Non saprei quale soluzione darmi. Tra l’altro non sapevo neanche che la Lotto facesse i bagnoschiuma. Ero rimasto alle scarpe e alle tute da ginnastica, e al massimo alle polo. E invece fa anche i bagnoschiuma, guarda un po’. Sarà l’antibatterico? Le sto pensando tutte.

Il problema sarà quando dovrò ricomprarlo questo bagnoschiuma, perché non ho idea di dove trovarlo, dato che l’ho cercato senza successo in molte profumerie e supermercati, e io l’ho trovato abbandonato nello spogliatoio della piscina, e da allora non ci siamo più separati, ed era il 1972.

Annunci
  1. […] doveva succedere e alla fine è accaduto. D’altronde dovevo immaginarlo. È finito il mio bagnoschiuma. Ho provato a insistere ma proprio non ce n’era […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: