Recensioni dei libri sulle mensole di casa mia (e altre cose nei paraggi)

Le vite interpretate dai sassi

In Libri sulle mensole on 7 agosto 2009 at 14:32

Uno studio pubblicato dal Current Biology su un esemplare maschio dominante di nome Santino, uno scimpanzé ospitato in uno zoo svedese insieme ad altre quattro femmine, ha rivelato che gli scimpanzé sono animali capaci di programmare le loro azioni con un’abilità tipica degli esseri umani. Per affermare la sua posizione gerarchica, gli studiosi hanno infatti osservato che Santino era solito lanciare sassi contro i visitatori, ma dato che nel suo spazio non ce n’erano molti, l’animale li raccoglieva con calma durante le ore di chiusura, e li radunava in un luogo adatto al lancio per usarli poi in secondo momento, ovvero quello di apertura al pubblico.

Qualche anno fa, per il mio compleanno che vi ricordo è il 18 di ogni Giugno, mentre ero in vacanza in Toscana, una mia amica che ora si nasconde a Roma mi regalò un libro sulla vita dei sassi. Non un libro sulla vita dei sassi che vengono lanciati alle persone come faceva Santino, ma un libro sulla vita che possono vivere certi sassi se solo si osservano bene le loro combinazioni di linee, forme, e colori.

Il libro è stato scritto e illustrato da Bruno Munari, lo stesso artista che disse che l’uovo ha una forma perfetta benché sia fatto col culo, e che nella prefazione del libro spiega come visti da molto lontano, alcuni sassi sono come un piccolo mondo con i loro continenti, le isole e i mari, e gli astronauti vedono così il pianeta Terra avvolto nelle nuvole.

 

Il formato del libro è proprio così forse per ricordare la forma di un sasso quadrato

Il formato del libro è proprio quadrato forse per ricordare la forma di un sasso quadrato

 

Ci sono sassi solcati da una sola linea bianca, che messi in fila possono formare un unico sentiero battuto, che dal bagnasciuga sale fino ai cespugli, dove cariche di molliche raccolte sulla sabbia, si riposano le formiche prima di ripartire per un altro viaggio. Ci sono poi altri sassi che con tante linee si trasformano in un groviglio di liane nella foresta, e se ci aggiungi con la china anche Santino diventano uno scimpanzé in un intrico di liane nella foresta, e per quanto sia difficile che un vaporetto possa navigare sopra a su un sasso, a disegnarcelo sopra è probabile che possa lasciare una scia di fumo, che prima c’era già.

 

Radio ufficiale dei sassi

Radio ufficiale dei sassi

 

Si possono vivere molte vite attraverso lo studio dei sassi. Ad esempio è possibile che un sasso possa sembrare il fianco di una montagna, e in uno dei sentieri che portano alla vetta si vede, se uno vuole, e non c’è nebbia, una comitiva di turisti svizzeri uno dei quali addirittura a piedi nudi, al contrario di un altro sasso che ha dei buchi grandi come delle grotte, ma che a guardarci dentro anche con la lente d’ingrandimento non si vede anima viva.

Poi esistono i sassi falsi levigati dal mare, come il sasso corteccia di pino, il sasso frammento di piastrella, il sasso di vetro verde, il sasso di terracotta color terracotta, sebbene devo ammettere che i sassi più belli sono quelli che non sono citati nel libro, perché alla maniera di Santino sono radunati in un luogo adatto al lancio, vale a dire il davanzale della mia finestra, in attesa di prendere il volo nel fortunato caso in cui suoni il campanello, ed è GERARDO PICOZZI, quel coglione che dopo avergli dato la caparra per una casa al mare, si è tenuto i soldi non facendosi più sentire, tanto che forse il coglione non era lui, ma comunque i sassi glieli tirerei lo stesso.

 

Esempio di sasso frammento di piastrella (con sfondo di annunci di lavoro)

Esempio frammento di piastrella (con sfondo di annunci lavoro)

 

Frammento piastrella da dietro (non è una cialda)

Frammento piastrella da dietro (non è una cialda)

Annunci
  1. ieri non mi avevi detto che non volevi far sapere a tutto il mondo questa storia? 😉

    simonetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: