Recensioni dei libri sulle mensole di casa mia (e altre cose nei paraggi)

Archive for the ‘Video sulle mensole’ Category

Un film ingessato male

In Video sulle mensole on 5 dicembre 2017 at 15:05

sono tra quelli a cui “Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovese è piaciuto davvero tanto: un film sviluppato intorno a un’idea semplice e originale, scritto benissimo e recitato ancora meglio. perciò ero molto curioso di vedere il suo lavoro successivo, “The Place”, specie dopo avere sentito tanti pareri contrastanti. da chi si dichiarava entusiasta e lo consigliava a tutti, a chi era uscito dalla sala a metà del film per il disgusto. così domenica sera sono uscito di casa col mio mal di gola, l’ho coperto con sei giri di sciarpa e alla fine ho capito che era meglio se mi coprivo gli occhi.

nei titoli di testa viene spiegato che il film è tratto dalla serie tv americana “The Booth and the End”. ed è forse questo il problema alla base di “The Place”. un film che vuole essere americano senza esserlo. se mi fossi slegato la sciarpa dal collo per coprirmi le orecchie, avrei visto un film muto ambientato per inquadrature e fotografia tipo nella Upper East Side di New York, magari tra la E72nd e la Lexington, però senza essere tra la E72nd e la Lexington perché il locale in cui ruota tutto il film è a San Giovanni a Roma, e gli attori sono (quasi) tutti romani, oserei dire i soliti romani, anche quelli non romani.

Paolo Genovese dopo avere letto questa recensione

passata una prima curiosità rispetto a come avrebbe potuto svilupparsi una trama senz’altro originale purtroppo senza esserlo, il film si è ripiegato su stesso, gli intrecci narrativi sono usciti di strada malgrado non siano mai usciti dal locale e a me è rimasta un’insofferenza così grande da riuscire a vederla in maiuscolo: DISAGIO. la persona che era con me a un certo punto mi ha detto: “la vuoi smettere?” non capivo cosa volesse, non stavo facendo niente, poi ho capito. dal nervoso stavo battendo così forte il tacco sul pavimento che si stavano girando tutti. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Quella carezza al Nebraska

In Video sulle mensole on 14 gennaio 2014 at 10:55

Scritte in inglese per dire che si tratta di un bel film

C’è un vecchietto del Montana che scappa da casa un giorno sì e l’altro pure deciso a raggiungere a piedi il Nebraska, dove lo aspetta un milione di dollari, che non c’è. Al suo posto ci sarà il suo passato, dove troverà il presente e si riporterà a casa il futuro.

Nebraska, di Alexander Payne, è uno di quei film che se si potesse accarezzare, io non esiterei un attimo. Una sceneggiatura semplice ma esemplare: come costruire una storia intorno a un biglietto della lotteria, un compressore e un furgone. Un cast di attori – Bruce Dern e June Squibb su tutti – così reali da sembrare tuoi parenti, vicini di casa, persone conosciute. Situazioni fulminanti che ti ritrovi a ridere a bocca aperta e altre in cui ti vengono gli occhi lucidi, che poi ti asciughi col braccio come fosse sudore dalla fronte, perché noi uomini duri non ci commuoviamo mai, nemmeno davanti a certe pellicole come questa che insegna a tutti, addetti ai lavori e spettatori, come si può fare grande cinema senza stupire con effetti speciali, senza scomodare attori famosi e senza nemmeno i colori.

Caro regista, caro sceneggiatore, cari attori, cari produttori, cari tutti quelli che hanno contribuito a dare vita a questo film, so che mi state leggendo, volevo dirvi che avete fatto un gran lavoro, complimenti, vi meritate davvero di vincere un milione di dollari ma solo se li investite per fare un altro film come questo, altrimenti il premio non vale.

«Non ha l’Alzheimer, crede solo quello che gli dice la gente»

Bruce Dern e June Squibb che si guardano in bianco e nero ma si vogliono bene a colori

Perché Piero Pelù?

In Video sulle mensole on 25 giugno 2009 at 08:06

Ieri pomeriggio di qualche mese fa, è venuto a trovarmi il mio amico Domenico, e dopo aver esaurito tutti i discorsi possibili e immaginabili in fatto di donne, abbiamo visto un documentario sulla vita di John Fante.

fante%20+%20vhs

Chissà cosa guardava John Fante in questa foto, Piero Pelù?

Leggi il seguito di questo post »